Il Padiglione di Barcellona, progettato da Ludwig Mies van der Rohe, è stato il padiglione tedesco per l’ esposizione internazionale del 1929 a Barcellona, ​​Spagna. Non ci sono state esposizioni collocate in questo padiglione. La sua forma semplice è stata intesa come una zona di tranquillità e di sosta per il visitatore, attirato nel padiglione. Dal momento che il padiglione era orfano di una mostra, l’architettura stessa è diventata mostra. Il passaggio attraverso il locale è stato bloccato in modo che i visitatori avrebbero dovuto attraversare l’edificio per arrivare ad un altro padiglione. Dopo la chiusura della mostra, il governo tedesco è stato in grado di vendere il padiglione in modo da coprire tutti i costi sostenuti per la costruzione e i materiali. Durante gli anni ’60 , architetti e critici realizzano il valore architettonico del padiglione che diviene di fatti punto di riferimento per molti giovani architetti L’originalità di Mies van der Rohe con l’ utilizzo di  materiali stravaganti come marmo e travertino, non era tanto la novità del loro uso ma la maniera tanto geometrica con cui sono stati impiegati, la loro precisione dei pezzi e la chiarezza del loro assemblaggio. Mies Van de Rohe trattata l’intero padiglione e l’ area che lo circonda come spazio continuo, offuscando dentro e fuori. La struttura ha uno stile ibrido e la pianta è molto semplice. L’intero edificio poggia su un basamento di travertino. Un recinto a forma di U anche esso di travertino, aiuta a formare un servizio esterno adiacente e un bacino d’acqua di grandi dimensioni. Un’altra parete a forma di U sul lato opposto del sito costituisce anche un bacino d’acqua più piccolo. Qua troviamo la statua, Alba di Georg Kolbe. Le piastre del tetto sono relativamente piccole e sono supportate da  colonne a forma di croce rivestite di cromo. Questo dà l’impressione di un tetto in bilico. Le colonne riflettenti sembrano essere in lotta per tenere l’aereo tetto “galleggiante” in giù, per non essere che porta il suo peso. Un’altra caratteristica unica di questo edificio sono i materiali esotici che Mies ha scelto di utilizzare, ovvero materiali lapidei di alta qualità: marmo verde antico, onice color oro e vetro colorato di grigio, verde, bianco e vetro traslucido che formano divisori sia strutturali e spaziali. Nella ricostruzione successiva, sono stati utilizzati materiali dalle stesse caratteristiche e provenienza come quelli originariamente impiegati nel 1929. Grazie a fotografie in bianco e nero e piani originali, gli architetti spagnoli sono stati in grado di ricostruire il padiglione come una struttura permanente tra il 1983 e il 1986. Ludwig Mies van der Rohe, come molte sue opere post guerra, ha visto la necessità di un rappresentante stile architettonico dei tempi moderni altrettanto classica è stata per la sua epoca e il gotico è stato per un periodo di spiritualismo. I suoi edifici pulito e semplice fatto uso di materiali moderni come l’acciaio industriale e lastra di vetro per definire gli spazi interni.

Tutte le più grandi opere d’ Architettura in DWG. In basso trovi le istruzioni per il Download

005MVRbarcelona1546
SCALA: 1unità = 1metro

ATTENZIONE! per accedere al DOWNLOAD dei file DWG della sezione “ARCHITETTURE FAMOSE” è richiesto un piccolo contributo di 4,00/5,00 euro a sostegno del lavoro e della ricerca che stanno alla base del materiale del nostro archivio

GUIDA al DOWNLOAD:

  • clicca sul pulsante ” Buy Now ” (” compra adesso “) qua sopra
  • effettua il pagamento tramite PAYPAL o normale carta di credito/prepagata/bancomat
  • APPENA IL PAGAMENTO SARA’ ANDATO A BUON FINE RICEVERAI DIRETTAMENTE UNA E-MAIL CON IL LINK DIRETTO DEL DOWNLOAD.

 

Padiglione di Barcellona DWG Mies van der Rohehttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2013/11/005MVRbarcelona15461-1.pnghttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2013/11/005MVRbarcelona15461-1-150x150.pngadminArchitetture FamoseLudwig Mies van der RoheBarcellona,Padiglione,PubblicoIl Padiglione di Barcellona, progettato da Ludwig Mies van der Rohe, è stato il padiglione tedesco per l' esposizione internazionale del 1929 a Barcellona, ​​Spagna. Non ci sono state esposizioni collocate in questo padiglione. La sua forma semplice è stata intesa come una zona di tranquillità e di sosta...Particolari dwg, architetture famose, blocchi cad