La gronda o grondaia è un elemento fondamentale delle costruzioni. Grazie al suo utilizzo si evitano danni da infiltrazione e formazione di muffe sulle pareti e serramenti. Sono semplicemente un sistema di raccolta acqua, pioggia e neve disciolta, che per la pendenza del tetto finisce all’interno della gronda quindi attraverso i pluviali verticali l’ acqua viene convogliata alla fognatura. La sezione dei canali di gronda è in funzione sia della superficie del tetto, sia del regime pluviometrico della zona di ubicazione. Nel determinare le dimensioni di un canale di gronda è buona norma non scendere al di sotto di 80 mm di bocca per i canali semicircolari, 100 mm di larghezza x 50 di altezza per i canali rettangolari e dare una pendenza ai canali di almeno 0.5%. Inoltre le giunzioni dei singoli elementi che formano il canale si eseguono sovrapponendo di alcuni centimetri le estremità dei singoli pezzi; le sovrapposizioni devono volgere verso gli scarichi per facilitare il deflusso delle acque. Nei particolari costruttivi la cicogna, che è l’ elemento che regge il canale, è ancorato subito sotto il manto di copertura per evitare il rischio di infiltrazione.

Click sull’ immagine del particolare costruttivo per il download del file DWG e blocchi CAD

cfgrpe005

Gronde Particolari Costruttivi Free DWG Download File CADhttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2016/07/cfgrpe005.gifhttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2016/07/cfgrpe005-150x150.gifadminGrondePerimetraleTetti e Coperture a FaldeCoppi Embrici,Gronda,Tegole MarsigliesiLa gronda o grondaia è un elemento fondamentale delle costruzioni. Grazie al suo utilizzo si evitano danni da infiltrazione e formazione di muffe sulle pareti e serramenti. Sono semplicemente un sistema di raccolta acqua, pioggia e neve disciolta, che per la pendenza del tetto finisce all'interno della gronda quindi...Particolari dwg, architetture famose, blocchi cad