Quando ci troviamo di fronte terreni di scarsa resistenza le travi rovesce principali finiscono per essere talmente vicine che praticamente non si possono eseguire gli scavi separatamente, in quanto il sottile diaframma di terreno franerebbe. Conviene quindi sbancare tutta la zona, ed adottare una fondazione del tipo a Platea. Consiste in un’ unica grande soletta in cemento armato, di spessore all’incirca pari a 1/20 della costruzione (min. 50 cm), su cui poggiano direttamente i plinti. La platea può essere irrigidita tramite delle nervature nelle due direzioni principali, che formano una maglia i cui incroci corrispondono ai pilastri. In questo modo si può ottenere una ripartizione dei carichi sul terreno pressochè uniforme data la rigidezza della fondazione. Nel particolare costruttivo si nota la soluzione d’ angolo, con due differenti soluzioni per il solaio di terra, e l’ armatura di ancoraggio che arriva dal pilastro fino alla base di fondazione. La parte esterna è completamente protetta da guaina isolante. La fondazione in tutti i casi poggia su una sub-fondazione chiamata magrone per il suo basso contenuto di cemento.

Click sull’ immagine del particolare costruttivo per il download del file DWG e blocchi CAD

focopl001

Fondazione Platea Free Download DWG Particolari Costruttivihttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2013/05/focopl001.gifhttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2013/05/focopl001-150x150.gifadminDirette ContinueFondazioniPlateaFondazioni SuperficialiQuando ci troviamo di fronte terreni di scarsa resistenza le travi rovesce principali finiscono per essere talmente vicine che praticamente non si possono eseguire gli scavi separatamente, in quanto il sottile diaframma di terreno franerebbe. Conviene quindi sbancare tutta la zona, ed adottare una fondazione del tipo a Platea. Consiste...Particolari dwg, architetture famose, blocchi cad