Uno dei motti più famosi di Mies è “il meno è più” e, per molti, l’architettura di casa Farnsworth rappresenta il coronamento della sua filosofia minimalista. Progettata e costruita fra il 1945 e il 1951 come monolocale per brevi vacanze. L’edificio in acciaio e vetro fu commissionato dalla rispettata dottoressa di Chicago Edith Farnsworth, che desiderava un luogo in cui potesse dedicarsi ai suoi hobby: il violino, la traduzione di poesia e la natura. Farnsworth, una donna estremamente intelligente ed eloquente, voleva creare un’opera di architettura moderna veramente speciale e così chiese a Mies di progettare l’edificio come se fosse stato casa sua. L’architetto realizzò una struttura di 140 m2, considerata ora un iconico capolavoro dell’International Style. Dopo essere stata inclusa nel “National Register of Historic Places”, la casa è stata designata “National Historic Landmark” nel 2006. Attualmente, è un museo, di proprietà del National Trust for Historic Preservation. Come molti modernisti, Mies venerava l’era tecnologica in cui viveva, ma riteneva che riconnettere l’individuo con la natura fosse una delle più grandi sfide della società urbana. Con questa premessa, Mies progettò Farnsworth House come un rifugio architettonico “interno-esterno”, indipendente e allo stesso tempo indissolubilmente legato alla natura. La semplice forma cubica allungata dell’edificio corre parallelamente alla corrente del fiume ed è ancorata al sito all’ombra di un maestoso acero nero. Per sottolineare ulteriormente lo stretto rapporto con la natura, la casa fu deliberatamente costruita sulla pianura alluvionale del fiume, invece che su una porzione più a monte, non soggetta a esondazioni. Le caratteristiche essenziali della casa sono immediatamente apparenti. L’ampio uso del vetro a tutta luce traspone l’interno dell’edificio direttamente nell’ambiente naturale circostante. Due partizioni orizzontali, le lastre del tetto e del pavimento, racchiudono la zona abitabile. I bordi delle lastre sono caratterizzati da elementi strutturali in acciaio a vista, dipinti di bianco. La casa si trova a 1,60 m da terra, sulla piana alluvionale, sopraelevata tramite otto colonne di acciaio, fissate ai lati delle lastre del pavimento e del tetto. Le estremità delle lastre si estendono oltre i supporti delle colonne, a sbalzo. L’edificio sembra galleggiare senza peso sulla superficie che occupa. Una terza lastra, che funge da terrazza, collega l’area abitativa al terreno. Alla casa si accede tramite due larghe scale che connettono il terreno alla terrazza e quindi al portico. Una frequente occorrenza nei design di Mies, l’entrata è ubicata sul lato soleggiato dell’abitazione, che si affaccia sul fiume, e non sul lato adiacente alla strada di accesso.

Tutte le più grandi opere d’ Architettura in DWG. In basso trovi le istruzioni per il Download

001MVRfan9876
SCALA: 1unità = 1metro

ATTENZIONE!
per accedere al DOWNLOAD dei file DWG della sezione “ARCHITETTURE FAMOSE” è richiesto un piccolo contributo di 4,00/5,00 euro a sostegno del lavoro e della ricerca che stanno alla base del materiale del nostro archivio

GUIDA al DOWNLOAD:

  • clicca sul pulsante ” Buy Now ” (” compra adesso “) qua sopra
  • effettua il pagamento trmite PAYPALL o normale carta di credito/prepagata/bancomat
  • APPENA IL PAGAMENTO SARA’ ANDATO A BUON FINE RICEVERAI DIRETTAMENTE UNA E-MAIL CON IL LINK DIRETTO DEL DOWNLOAD.

 

Casa Farnsworth DWG Mies van der Rohehttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2013/11/001MVRfan9876-1.pnghttp://www.dwglab.com/wp-content/uploads/2013/11/001MVRfan9876-1-150x150.pngadminArchitetture FamoseLudwig Mies van der RohePrivato,VillaUno dei motti più famosi di Mies è “il meno è più” e, per molti, l’architettura di casa Farnsworth rappresenta il coronamento della sua filosofia minimalista. Progettata e costruita fra il 1945 e il 1951 come monolocale per brevi vacanze. L’edificio in acciaio e vetro fu commissionato dalla rispettata dottoressa...Particolari dwg, architetture famose, blocchi cad